Curriculm Editoriale

Alessandro Gualtieri è un professionista milanese, che opera da anni nel settore energetico industriale e civile; è inoltre un appassionato storico e ricercatore, che da anni studia assiduamente il periodo bellico 1914-1918 su scala mondiale.

 

Con la casa editrice Mattioli 1885, ha già pubblicato alcuni esclusivi saggi tra cui, “La Battaglia della Somme”, “Verdun 1916” e “Le Battaglie di Ypres” sviluppati su una trattazione tematico-storica del stesso “Fronte Occidentale” tristemente celebrato da Enrico Maria Remarque nel 1929. Con la stessa casa editrice, un prezioso saggio sulla condizione e sull’emancipazione femminile, intitolato “La Grande Guerra delle Donne – Rose nella terra di nessuno”.

 

Alessandro Gualtieri è anche l’autore di “La Grande Guerra 1914-1918 - Percorso di Studio a Schede”, “Dal Piave alla prigionia”, “I Musei della Grande Guerra in Italia” e “Recuperanti”, pubblicati con la casa editrice NordPress.

 

Traduttore e formatore linguistico bilingue, ha realizzato “Dal Piave alla prigionia” nella versione internazionale in lingua Inglese, intitolata

An Italian forever”, disponibile in tutto il mondo. “Caporetto, il prezzo della riscossa” (Mattioli 1885), “L’aviazione della Grande Guerra” (Mattioli 1885), “Il grande massacro del ‘14-’18 - La Guerra che (non) doveva scoppiare” (Mattioli 1885) e “1914-1918 Frecce dal Cielo” (Atelier Grafico) sono altre sue recentissime produzioni editoriali attualmente in libreria in tutt’Italia.

 

Nel 2016, Alessandro Gualtieri ha pubblicato “Parlare Inglese senza saperlo” (Sarnus) – il primo manuale per imparare l’Inglese ridendoci sopra – mentre nel 2017 ha realizzato “Il Soldato del Lèmerle” (Polistampa), in seguito al suo finanziamento del recupero di alcune salme di soldati della Grande Guerra sull’Altopiano di Asiago.

 

Autore e webmaster del sito internet www.lagrandeguerra.net, Gualtieri collabora con RAI Storia, l’Espresso, Radio Popolare, la BBC, l’Imperial War Museum di Londra, le principali realtà museali belghe, la Croce Rossa Italiana e lo Stato Maggiore dell’esercito.

Clicca sulla mia immagine per scaricare

il Curriculum Editoriale completo

Contatti

Potete anche iscrivervi alla mailing list ufficiale, per ricevere notizie in anteprima